Come fare un buon PROGETTO? Bisogna avere il PARTNER giusto.

È importante individuare la tipologia di partenariato che risponde agli obiettivi e le esigenze del proprio progetto, FUTURA di progetti ne ha diversi. A FUTURA interessa aprirsi a sinergie con altri tipi di attori del territorio, l’idea è di lavorare su un partenariato di larga scala con il focus sull’innovazione e sulla realizzazione di progetti specifici oppure un partenariato di scala ridotta con il focus sulla cooperazione e sullo scambio di buone pratiche, il fare RETE è alla base di tutto questo.

Per costruire un progetto di qualità bisogna individuare partnership di qualità. Partire con una proposta completa di qualità è il primo passo verso la possibilità di ottenere risultati.

Le partnership sono da sempre improntate a principi di massima trasparenza, collaborazione ed adozione di scopi comuni. Questo spirito si rinnova ad ogni occasione grazie al contributo dei nostri partner che aggiunge valore ai nostri progetti.
I partner di progetto sono dei soggetti organizzati del territorio che svolgono attività o forniscono risorse e servizi finalizzati al percorso partecipativo a titolo non oneroso. Quindi non è possibile che il proponente destini una quota di risorse per retribuire i partner di progetto.

Anzi sono i partner di progetto che possono contribuire a vario titolo al percorso.
Come? Ad esempio forniscono servizi, come mettere a disposizione una sala o dei materiali, oppure mettono a disposizione del personale, contribuisco alla promozione e comunicazione del percorso, oppure finanziano con una quota cash il percorso e, solo in questo ultimo caso, sono anche co-finanziatori del progetto.

CHE TIPI DI PARTNER SUPPORTANO FUTURA?

Siamo in continua ricerca di partner operativi nella figura di aziende e singole persone, che abbiano voglia di partecipare al progetto principale, che è quello di formare gli associati con strumenti innovativi e sviluppare una conoscenza a piccoli passi in base alle esigenze dei singoli. Per noi le partnership operative sono quindi un vero e proprio laboratorio, molto pratico ed operativo, dove i partecipanti non ricevono solo visioni teoriche ed accademiche, ma riescono fin da subito a collegare gli stimoli e gli input che ricevono alle tecniche operative, per poi applicarle.

Suddividiamo le partneship in diverse categorie: